Yvonne Vionnet

Sito web: www.yvonnevionnet.it


PERCHE’ E COME HO INIZIATO A FOTOGRAFARE



DA BAMBINA GUARDAVO LE FOTO FATTE DA MIO PADRE INCANTATA COME SOLO UN BAMBINO PUO’ ESSERLO.
PRENDEVO QUELLE FOTO, CHE RITRAEVANO LA MIA FAMIGLIA, E LE SISTEMAVO DANDOGLI OGNI VOLTA UN ORDINE DIVERSO .
PASSAVO LE ORE , I GIORNI A GUARDARLE E SISTEMARLE. CERCAVO UN SENSO, UN SENSO AL TUTTO. UN SENSO ALLA MIA INFANZIA NEGATA , AL MIO DOLORE.CERCAVO ATTRAVERSO QUESTE FOTO DI SVELARE UN DESTINO OSCURO.
CRESCENDO QUESTO MIO MODO DI RIMETTERE A POSTO I TASSELLI DELLA VITA CERCANDO UN SENSO PROFONDO O NASCOSTO ALLE COSE NON SI E’ SPENTO , MA SI E’ RAFFORZATO DIVENENDO OSSESSIONE/RAGIONE DI VITA.
SONO OSSESSIONATA DALL’IRREALE, DALL’ONIRICO, DALL’IMMAGINARIO.
LE OSSESSIONI SI SONO TRAFORMATE E SI TRASFIGURANO IN IMMAGINI, IN FORME DELLA MEMORIA.
LE OSSESSIONI VARIANO, MA RESTANO. SI CELANO E SI SVELANO.
SONO DETERMINATA A COSTRUIRE UN MONDO IMPERFETTO.
LA FOTOGRAFIA E’UN LINGUAGGIO CHE HO TROVATO , SCELTO ED AMATO.

RICONOSCIMENTI OTTENUTI NEL CAMPO DELLA FOTOGRAFIA


QUESTA E’LA PRIMA VOLTA CHE PARTECIPO AD UN CONCORSO FOTOGRAFICO. HO INIZIATO SOLO DI RECENTE A MOSTRARE LE MIE FOTOGRAFIE , PERCHE PRIMA SCATTAVO PER ME STESSA


1° progetto da Pedonesi

Titolo: Bambini che si perdono nel bosco

2° progetto da In Pasta

Titolo: Choise hd

2016/34 In Pasta
Corso Giuseppe Garibaldi 50
2016/52 Pedonesi Vittorio
Via Fillungo, 187
Nubess Digital Partner Circuito Off