Anna Signorini

perché e come ho iniziato a fotografare

Questa passione mi fa star bene e mi fa incontrare la vita ! Un secolo fa avevo una reflex e con lei fatto le mie prime esperienze fotografiche più divertenti poi sostituite con altri interessi mentre gli anni passavano.

Grazie a dei viaggi di lavoro ho cominciato a ricordare il piacere del clik e riscoperto in me una rinnovata curiosità.Mi sono confrontata con altri appassionati , approfondito ,frequentato ma soprattutto ho cominciato ad osservare , ad apprezzare : i colori ,le forme ,le situazioni,il costume ,i vissuti , l’ordinario come ‘evento’, scattando qualsiasi genere di foto ,inconsapevolmente attratta da ogni cosa.

Amando i ritratti ,ho prestato sempre più attenzione alla composizione, a gli angoli di ripresa, alle luci, alle ombre, che mi permettono di entrare in una altra dimensione e , pur ricreando la realtà, modificarla , filtrarla , arricchirla di emozioni e di significato rendendola .. più bella. Ringrazio la nuova tecnologia che considero potente ma semplice mezzo per liberare la creatività che,per fortuna,spero resterà ‘umana’ e continuo a far onore anche alla pellicola..quella di un tempo .




VIZI D'AUTORE

2015/43 Pedonesi Vittorio
Via Fillungo, 187
2016/52 Pedonesi Vittorio
Via Fillungo, 187
Pedonesi Vittorio
Via Fillungo, 187
2014/4.Pedonesi Vittorio
Via Fillungo, 187
Nubess Digital Partner Circuito Off